Glossario

Accesso fonti migliorate di acqua potabile (% urbana)

 

Percentuale della popolazione urbana che utilizza una delle seguenti fonti di approvvigionamento: acqua potabile convogliata in abitazione, appezzamento, giardino o cortile del vicino; rubinetto pubblico o serbatoio, pozzo tubolare o di trivellazione; sorgente protetta; acqua piovana, acqua imbottigliata più una delle precedenti fonti come seconda opzione (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Accesso fonti migliorate di acqua potabile (% rurale)

Percentuale della popolazione rurale che utilizza una delle seguenti fonti di approvvigionamento: acqua potabile convogliata in abitazione, appezzamento, giardino o cortile del vicino; rubinetto pubblico o serbatoio, pozzo tubolare o di trivellazione; sorgente protetta; acqua piovana, acqua imbottigliata più una delle precedenti fonti come seconda opzione (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Accesso fonti migliorate di acqua potabile (% totale)

Percentuale della popolazione totale che utilizza una delle seguenti fonti di approvvigionamento: acqua potabile convogliata in abitazione, appezzamento, giardino o cortile del vicino; rubinetto pubblico o serbatoio, pozzo tubolare o di trivellazione; sorgente protetta; acqua piovana, acqua imbottigliata più una delle precedenti fonti come seconda opzione (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Accesso impianti igienici adeguati (% rurale)

 

Percentuale di popolazione rurale con accesso ad alcuni dei seguenti impianti igienici non in condivisione con altre famiglie: latrine dotate di scarico o collegate a un sistema fognario convogliato, latrine migliorate con fessure per l’areazione, sistemi igienici collegati a fosse settiche, latrine dotate di un basamento, latrine con la tavoletta, latrine con sistema di copertura, gabinetto di compostaggio (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Accesso impianti igienici adeguati (% totale)

Percentuale di popolazione totale con accesso ad alcuni dei seguenti impianti igienici non in condivisione con altre famiglie: latrine dotate di scarico o collegate a un sistema fognario convogliato, latrine migliorate con fessure per l’areazione, sistemi igienici collegati a fosse settiche, latrine dotate di un basamento, latrine con la tavoletta, latrine con sistema di copertura, gabinetto di compostaggio (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Accesso impianti igienici adeguati (% urbana)

Percentuale di popolazione urbana con accesso ad alcuni dei seguenti impianti igienici non in condivisione con altre famiglie: latrine dotate di scarico o collegate a un sistema fognario convogliato, latrine migliorate con fessure per l’areazione, sistemi igienici collegati a fosse settiche, latrine dotate di un basamento, latrine con la tavoletta, latrine con sistema di copertura, gabinetto di compostaggio (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Aeroporti

Numero totale di aeroporti individuabili dall'alto in un paese; il dato include sia piste con superfici asfaltate che non (erbose, terrose, sabbiose etc.). Può includere strutture non più in utilizzo o abbandonate.

Fonte:

CIA World Factbook - dati del 2012

Aspettativa di vita femminile

Numero medio di anni che una bambina può aspettarsi di vivere se i trend relativi alla mortalità si mantengono costanti per tutto il periodo della sua vita.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Aspettativa di vita maschile

Numero medio di anni che un bambino può aspettarsi di vivere se i trend relativi alla mortalità si mantengono costanti per tutto il periodo della sua vita.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Assistenza specializzata al parto (%)

Percentuale di nascite assistite da personale medico-sanitario specializzato (dottori, infermieri o ostetriche).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Bilancia dei pagamenti (milioni $ USA)

Valore espresso in milioni di dollari USA di tutte le transizioni in beni, servizi, scambi di merci e trasferimenti tra un paese ed il resto del mondo durante uno specifico periodo di tempo, solitamente un anno.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

Carta tematica

Le carte tematiche rappresentano, su una base geografica o topografica opportunamente semplificata, singoli fatti e fenomeni, fisici o antropici, di carattere qualitativo o quantitativo, riferiti alla superficie terrestre. Ogni fatto o fenomeno costituisce un tema, messo in evidenza con particolari procedimenti e accorgimenti grafici, in modo tale che la carta permetta di coglierne la distribuzione, le differenziazioni e le correlazioni. La carte tematiche presenti in Atlante sono state elaborate a partire dalla carta base ad aree equivalenti di Peters, opportunamente aggiustata e semplificata per la rappresentazione dei 192 Paesi membri dell’ONU. Sono carte tematiche di tipo antropogeografico in quanto rappresentano i fatti connessi con la presenza e l’attività dell’uomo e dei diversi gruppi sociali. Le fonti dei dati con i quali sono costruite le carte tematiche sono i Rapporti annuali delle Agenzie internazionale (ONU, UNICEF, WWF, ecc.) e in particolare il Rapporto sullo sviluppo umano dell’UNDP

Fonte:
Debito estero (milioni di $)

Debito contratto da un Paese verso creditori privati, governi ed enti pubblici di un altro o altri Paesi, espresso in milioni di dollari USA.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Debito pubblico (% PIL)

Il valore totale dei debiti non ancora rimborsati contratti dalla pubblica amministrazione.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

Densità ferroviaria (km/ 100 Km²)

Ammontare totale della lunghezza della rete ferroviaria calcolata in chilometri ogni 100 km² di territorio.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Rapporto 2009 - Reshaping Economic Geography

Densità stradale (km/100 km²)

Ammontare totale della lunghezza della rete stradale, calcolata in chilometri, ogni 100 km² di territorio. Il dato include strade con superfici asfaltate e non.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Dati del 2010.

Diffusione assistenza prenatale (%)

Percentuale di donne in età riproduttiva (15 e 49 anni) assistite almeno una volta durante la gravidanza da personale medico-sanitario specializzato (dottori, infermieri o ostetriche) (2006-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Diffusione contraccettivi (%)

Percentuale di donne in età riproduttiva (15 e 49 anni) che utilizzano, o i cui partners stanno utilizzando, metodi contraccettivi in un dato periodo (2006-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Età mediana

Età che divide una popolazione in due gruppi numericamente uguali; l'uno avente la popolazione di età inferiore a quella individuata, l'altro superiore.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2010)

Gruppi etnici

O etnia, è un aggregato sociale che identifica se stesso, o che viene identificato da altri, secondo criteri di tipo etnico, cioè in funzione di alcuni elementi comuni quali cultura, lingua o religione, o una combinazione di tali elementi, e che condivide un sentimento comune di identità con gli altri membri del gruppo.

Fonte:

CIA World Factbook - Le date dei censimenti variano da paese a paese e non sempre i dati sono resi disponibili

Indice di Sviluppo Umano (posizione /186)

Indicatore macroeconomico utilizzato per valutare lo sviluppo umano, ovvero la qualità della vita di un dato paese . Si ottiene calcolando la media aritmetica dei diversi tassi di aspettativa di vita, alfabetizzazione e Pil pro capite (PPA). Il valore dell’ISU, compreso tra 0 e 1, indica quanto ciascun Paese si è avvicinato ai seguenti obiettivi:a) Speranza di vita 85 anni; b) Accesso all’Istruzione per tutti; c) livello decente di reddito. Sono rappresentati 186 stati, suddivisi in paesi ad alto sviluppo umano (indice compreso tra 1 e 0,800), paesi a medio sviluppo (indice compreso tra 0,799 e 0,500), paesi a basso sviluppo (indice compreso tra 0,499 e 0).

Fonte:

UNDP (Programma delle Nazioni Unite per lo sviluppo) - Rapporto sullo Sviluppo Umano 2013 (dato 2012)

Iscritti scuola primaria che raggiungono il 5° anno (%)

Percentuale di iscritti alla prima classe della scuola primaria che riescono a raggiungere la quinta classe. (2006-2009*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Lingue

Insieme di lingue ufficiali e principali parlate in un dato paese.

Fonte:

CIA World Factbook - Le date dei censimenti variano da paese a paese e non sempre i dati sono resi disponibili

Numero linee telefoniche ogni 100 abitanti

Numero totale di linee telefoniche fisse che connettono un sottoscrivente ad una rete telefonica ogni 100 abitanti.

Fonte:

UNdata - dati tratti da ITU (International Telecommunications Union). Dati del 2011.

Numero reti televisive

Numero totale di emittenti televisive, canali, stazioni o ripetitori televisivi privati e pubblici presenti in un dato paese.

Fonte:

CIA World Factbook - Le date dei censimenti variano da paese a paese e non sempre i dati sono resi disponibili

PIL - Parità di Potere d'Acquisto (miliardi $ USA)

Il Prodotto Interno Lordo (PIL) e' il valore totale dei beni e servizi finali prodotti da un paese in un determinato periodo di tempo, con i fattori produttivi impiegati all'interno del paese stesso, cui vengono sottratti i consumi intermedi e aggiunte le imposte indirette. Il valore è calcolato tenendo conto che il prezzo di uno stesso bene in due diverse nazioni, espresso nella stessa valuta, sia identico permettendo così comparazioni tra paesi.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

PIL - Prezzi Correnti (miliardi $ USA)

Il Prodotto Interno Lordo (PIL) e' il valore totale dei beni e servizi finali prodotti da un paese in un determinato periodo di tempo, con i fattori produttivi impiegati all'interno del paese stesso, cui vengono sottratti i consumi intermedi e aggiunte le imposte indirette. Calcolato in valuta monetaria corrente convertita in $ USA secondo il tasso di cambio dello stesso anno, viene detto anche PIL nominale.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

PIL pro capite - Parità di Potere d'Acquisto ($ USA)

Rapporto tra il valore totale dei beni e servizi finali prodotti da un paese in un determinato periodo di tempo, con i fattori produttivi impiegati all'interno del paese stesso cui vengono sottratti i consumi intermedi e aggiunte le imposte indirette (PIL), e l'ammontare totale della popolazione del paese. Indica quindi quanto PIL è prodotto mediamente da ogni abitante. Viene calcolato tenendo conto che il prezzo di uno stesso bene in due diverse nazioni, espresso nella stessa valuta, sia identico, permettendo così comparazioni tra paesi.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

PIL pro capite - Prezzi Correnti ($ USA)

Rapporto tra il valore totale dei beni e servizi finali prodotti da un paese in un determinato periodo di tempo, con i fattori produttivi impiegati all'interno del paese stesso, cui vengono sottratti i consumi intermedi e aggiunte le imposte indirette (PIL) e l'ammontare totale della popolazione del paese. Viene calcolato in valuta monetaria corrente convertita in $ USA secondo il tasso di cambio dello stesso anno e indica quindi quanto PIL è prodotto mediamente da ogni abitante.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

Popolazione sotto la soglia della povertà assoluta (%)

Percentuale della popolazione di un paese che vive con meno di 1, 25 dollari al giorno (2005).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all'anno disponibile più recente durante il periodo 2000-2009)

Popolazione totale

Numero totale di individui / abitanti che vivono in uno specifico paese o area (città, provincia, regione.)

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2010)

Popolazione urbana (%)

Rapporto tra il numero totale di individui che vivono nei centri urbani, incluse le aree metropolitane e suburbane di un paese, diviso l'ammontare totale della popolazione del medesimo paese.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni dell'urbanizzazione mondiale: revisione 2011; (dati del 2011)

Porti

Il dato include principalmente il numero di porti e stazioni marittime più importanti individuati in base alla portata dei carichi e, in alcuni casi, dal numero di containers trasportati dalle navi in un anno.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Rapporto 2009 - Reshaping Economic Geography

Rapporto tra i sessi

Rapporto tra il numero dei maschi rispetto a quello delle femmine in una popolazione, solitamente espresso come il numero dei maschi ogni 100 femmine.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2010)

Rapporto tra i sessi alla nascita

Rapporto tra il numero dei nati maschi rispetto a quello delle nate femmine in una popolazione, solitamente espresso come il numero dei maschi ogni 100 femmine.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Religioni

Complesso di credenze, norme etiche e salvifiche e degli atti di culto che esprimono, nel corso della storia, la relazione delle varie società umane con il mondo divino.

Fonte:

CIA World Factbook - Le date dei censimenti variano da paese a paese e non sempre i dati sono resi disponibili

Rnld pro capite - Parità di Potere d'Acquisto ($ USA)

Il Reddito nazionale lordo disponibile pro capite è uguale al Pil pro capite, più il saldo tra l'economia nazionale ed il resto del mondo, delle imposte indirette sulla produzione e sulle importazioni, dei contributi alla produzione, dei redditi da lavoro dipendente, dei redditi da capitale e impresa, e dei trasferimenti correnti unilaterali. Rappresenta, quindi, il reddito di cui dispone il paese per i consumi finali ed il risparmio. Viene calcolato tenendo conto che il prezzo di uno stesso bene in due diverse nazioni, espresso nella stessa valuta, sia identico, permettendo così comparazioni tra paesi.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Rnld pro capite - Prezzi Correnti ($ USA)

Il Reddito nazionale lordo disponibile pro capite è uguale al Pil pro capite, più il saldo tra l'economia nazionale ed il resto del mondo, delle imposte indirette sulla produzione e sulle importazioni, dei contributi alla produzione, dei redditi da lavoro dipendente, dei redditi da capitale e impresa, e dei trasferimenti correnti unilaterali. Rappresenta, quindi, il reddito di cui dispone il paese per i consumi finali ed il risparmio. Viene calcolato in valuta monetaria corrente convertita in $ USA secondo il tasso di cambio dello stesso anno.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Saldo migratorio

Dato ricavabile sottraendo al numero di immigranti, il numero di emigranti.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Spesa statale per difesa (%)

Ammontare totale, espresso in percentuale, delle spese che uno stato sostiene e che destina all' acquisto di armi ed armamenti cioè alla difesa dei propri cittadini (1997-2006*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all'anno disponibile più recente durante il periodo 2000-2009)

Spesa statale per istruzione (%)

Ammontare totale, espresso in percentuale, delle spese che uno stato sostiene e che destina al settore educativo cioè all' educazione dei propri cittadini (1997-2006*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all'anno disponibile più recente durante il periodo 2000-2009)

Spesa statale per sanità (%)

Ammontare totale, espresso in percentuale, delle spese che uno stato sostiene e che destina al settore sanitario cioè alla salute dei propri cittadini (1997-2006*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all'anno disponibile più recente durante il periodo 2000-2009)

Strutture per età

Distribuzione della popolazione secondo l'età dei suoi membri, solitamente il raggruppamento viene calcolato in fasce di età di 5 anni.

Fonte:

U.S.Census Bureau - International Database

Tasso frequenza scuola secondaria femminile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di ragazze appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola secondaria e che frequenta la scuola secondaria diviso l'ammontare totale delle ragazze della stessa età (2005-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso frequenza scuola secondaria maschile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di ragazzi appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola secondaria e che frequenta la scuola secondaria diviso l'ammontare totale dei ragazzi della stessa età (2005-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso di fecondità totale

Numero medio di figli che ciascuna donna, appartenente a una determinata popolazione, genera durante la sua vita feconda, sotto l'ipotesi che non ci sia mortalità. E' cioè calcolato in modo che sia confrontabile tra i paesi, e non sia influenzato da eventuali differenze di mortalità.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Tasso di alfabetizzazione femminile (15-24 anni)

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di ragazze (tra i 15 e i 24 anni) che è in grado di sviluppare capacità individuali di lettura e scrittura (o più precisamente di decodifica di segni, simboli e lettere, scritti o stampati, combinati in forma di parole) e l'insieme di tutte le ragazze tra i 15 e i 24 anni (2005-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso di alfabetizzazione maschile (15-24 anni)

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di ragazzi (tra i 15 e i 24 anni) che è in grado di sviluppare capacità individuali di lettura e scrittura (o più precisamente di decodifica di segni, simboli e lettere, scritti o stampati, combinati in forma di parole) e l'insieme di tutti i ragazzi tra i 15 e i 24 anni (2005-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso di corruzione

Indice composito che determina la percezione della corruzione nel settore pubblico e nella politica in numerosi Paesi nel mondo, attribuendo a ciascuna Nazione un voto che varia da 0 (massima corruzione) a 100 (assenza di corruzione). Tale indicatore, pubblicato annualmente, ordina i paesi del mondo sulla base del "livello secondo il quale l'esistenza della corruzione è percepita tra pubblici uffici e politici". L'organizzazione definisce la Corruzione come "l'abuso di pubblici uffici per il guadagno privato".

Fonte:

Transparency International (Coalizione globale contro la corruzione) - Indici di percezione della corruzione 2012

Tasso di crescita

Incremento in un anno del numero di individui appartenenti ad una popolazione, ed è espresso come incremento ogni 100 abitanti. Può essere ottenuto come media annuale in un intervallo di tempo di più anni. Se è negativo indica una diminuzione degli abitanti.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Tasso di crescita annua

Incremento o decremento in un anno del Prodotto Interno Lordo espresso in percentuale. Può essere ottenuto come media in un intervallo di tempo di più anni.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Tasso di disoccupazione

Rapporto tra le persone in cerca di occupazione e le forze di lavoro. Per forze di lavoro si intende l' insieme delle persone occupate e delle persone in cerca di occupazione.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

Tasso di inflazione

Indice di aumento/diminuzione generalizzato del livello dei prezzi ossia della conseguente diminuzione/aumento del potere d’acquisto dell’unità monetaria.

Fonte:

IMF (Fondo Monetario Internazionale) - World Economic Outlook Database, ottobre 2012

Tasso di libertà di stampa

Indice che valuta il livello di controllo statale o costituzionale sulla libertà di stampa, su trasmissione e utilizzo della rete in un dato paese. Indice espresso in numeri decimali: quanto più vicino a zero, maggiore sarà la libertà e quindi minore il controllo nel paese.

Fonte:

RSF (Reporters senza frontiere) - 2013 World Press Freedom Index

Tasso di mortalità

Numero di decessi in un anno, ogni 1000 abitanti. E' calcolato come rapporto tra il numero dei decessi in un anno e l'ammontare medio della popolazione (x 1000). I decessi dell'anno possono derivare dalla media dei decessi in un intervallo di tempo di più anni.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Tasso di mortalità infantile femminile

Rapporto tra il numero delle bambine morte entro il primo anno di vita a il numero delle bambine nate vive nello stesso anno (x 1000 ).

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni (2005-2010) della popolazione mondiale: revisione 2007

Tasso di mortalità infantile maschile

Rapporto tra il numero dei bambini morti entro il primo anno di vita e il numero dei bambini nati vivi nello stesso anno (x 1000 ).

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni (2005-2010) della popolazione mondiale: revisione 2007

Tasso di mortalità materna

Percentuale di donne morte per cause legate alla gravidanza ogni 100.000 bambini nati vivi (censimento 2008).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Tasso di natalità

Numero di nati in un anno, ogni 1000 abitanti. E' calcolato come rapporto tra il numero dei nati vivi in un anno e l'ammontare medio della popolazione (x 1000). I nati dell'anno possono derivare dalla media dei nati in un intervallo di tempo di più anni.

Fonte:

UN (Organizzazione delle Nazioni Unite)/Sezione per le relazioni sociali ed economiche - Previsioni della popolazione mondiale: revisione 2010; (dati del 2005-2010)

Tasso diffusione HIV (stima)

Stima della percentuale di individui compresi tra i 15 e i 49 anni malati di HIV, in un dato periodo di tempo. Viene calcolato dividendo il numero stimato di individui tra i 15 e 49 anni malati in un dato periodo e il totale della popolazione tra i 15 e 49 anni nello stesso periodo (censimento 2009).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Tasso frequenza scuola primaria femminile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di bambine appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola primaria e che frequenta la scuola primaria diviso l'ammontare totale delle bambine della stessa età (2005-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso frequenza scuola primaria maschile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di bambini appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola primaria e che frequenta la scuola primaria diviso l'ammontare totale dei bambini della stessa età (2005-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso iscrizione scuola primaria femminile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di bambine iscritte alla scuola primaria appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola primaria diviso l'ammontare totale delle bambine della stessa età (2007-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso iscrizione scuola primaria maschile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di bambini iscritti alla scuola primaria appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola primaria diviso l'ammontare totale dei bambini della stessa età (2007-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso iscrizione scuola secondaria femminile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di ragazze iscritte alla scuola secondaria appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola secondaria diviso l'ammontare totale delle ragazze della stessa età (2007-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Tasso iscrizione scuola secondaria maschile

Rapporto espresso in percentuale tra il numero di ragazzi iscritti alla scuola secondaria appartenenti alla fascia d'età che ufficialmente corrisponde alla scuola secondaria diviso l'ammontare totale dei ragazzi della stessa età (2007-2010*).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012 (* i dati fanno riferimento all' anno disponibile più recente durante il periodo specificato nelle parentesi)

Utenti internet ogni 100 abitanti

Numero di utenti che hanno accesso al world wide network ogni 100 abitanti.

Fonte:

UNdata - dati tratti da World Bank. Dati del 2011.

Utenti telefonia mobile ogni 100 abitanti

Numero totale di sottoscriventi ad un servizio di telefonia mobile pubblica, mediante l'utilizzo della tecnologia del cellulare, con accesso alla rete telefonica pubblica, inclusi utenti di servizi prepagati e abbonamenti, ogni 100 abitanti.

Fonte:

UNdata - dati tratti da ITU (International Telecommunications Union). Dati del 2011.

Vaccinazioni EPI finanziate dal Governo (%)

Percentuale di vaccini compresi nel Programma Esteso di Vaccinazioni, finanziati dal governo nazionale (prestiti compresi) amministrati ordinariamente in un paese per proteggere i bambini. Il Programma Esteso di Vaccinazione: le vaccinazioni di questo programma comprendono quelle contro tubercolosi (TB), difterite, pertosse (tosse convulsa) e tetano (DPT), poliomielite e morbillo, oltre alla protezione dei bambini dal tetano neonatale tramite la vaccinazione delle donne in gravidanza. Alcuni paesi inseriscono nel programma altre vaccinazioni come ad esempio contro l’epatite B (HepB), l’Haemophilus influenzae tipo B (Hib) o la febbre gialla (censimento 2010).

Fonte:

UNICEF (Fondo delle Nazioni Unite per l' Infanzia) - La condizione dell'infanzia nel mondo 2012

Valore aggiunto settore primario (% sul PIL)

Valore espresso in percentuale della produzione di beni e servizi, conseguito dal settore agricolo, che contribuisce alla formazione del PIL .

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Valore aggiunto settore secondario (% sul PIL)

Valore espresso in percentuale della produzione di beni e servizi, conseguito dal settore industriale, che contribuisce alla formazione del PIL.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale

Valore aggiunto settore terziario (% sul PIL)

Valore espresso in percentuale della produzione di beni e servizi, conseguito dal settore dei servizi, che contribuisce alla formazione del PIL.

Fonte:

WB (Banca Mondiale) - Database della Banca Mondiale